LIBRO D’ARTISTA TESSILE COLLETTIVO “INFINITO” – CENTRO INTERNAZIONALE DELLA GRAFICA DI VENEZIA – E MOSTRA “HANDS OF HUMANITY” GIUGNO 2024

Nel libro d’artista tessile collettivo “INFINITO” di opere tessute da Luigi Golin al “CENTRO INTERNAZIONALE DELLA GRAFICA DI VENEZIA” è presente anche un opera di Fabio Dotta dal titolo “La mia fata pelosa nello stagno incantato”. L’opera surreale mostra uno specchio d’acqua con una tigre, un falco ed una beccaccia, un ceppo di albero con un edificio classico, un cervo le cui corna diventano chioma floreale e una fata prosperosa che si inserisce in diagonale in questo mondo magico. Sempre nel Giugno 2024 un opera di Fabio Dotta per la pace nel mondo è inserita nella terza mostra internazionale del Redhood Artstudio “Hands of Humanity – 2024″ in Polonia.

2024_CENTRO INTERNAZIONALE GRAFICA VENEZIA_Libro tessuto INFINITO_FABIO DOTTA

2024_QUADRO PER LA PACE DI FABIO DOTTA

2024_QUADRO PER LA PACE DI FABIO DOTTA_POLONIA GIUGNO 2024

2024 Giugno CERTIFICATO PARTECIPAZIONE in POLONIA a Redhood Artstudio FABIO DOTTA ALL

MOSTRA DI GRAFICA D’ARTE A TRIESTE “VARIAZIONI SUL TEMA” FINO AL 14/06/24 (n°37 ARTISTI)

Dal 16/05/24 al 14/06/24 è possibile visitare nei laboratori artistici dell’Università Popolare di Trieste in Via Torrebianca 22 la mostra “Variazioni sul tema” di n°37 artisti operanti a Trieste. Disponibile in sito il catalogo della mostra di 30 pagg. con pubblicata a pag. 16 anche un opera, del 2024, di Fabio Dotta delle due esposte. Trattasi dell’esposizione di fine anno dei corsisti della Scuola Libera dell’acquaforte Sbisà ben corposamente descritta a pag. 22 della “Voce del Popolo” di Fiume del 15/05/24 e in altri quotidiani locali, anche di lingua slovena, e sul “Il Piccolo” di Trieste a pag. 44 di 56 del 25/05/24 e a pag. 33 il 29/05/24 . Gli orari di apertura sono il martedì ed il giovedì dalle 10:00 alle 12:00 ed il mercoledì e venerdì dalle h 17:00 alle ore 19:45. Svariate decine i quadri esposti tutti decorosamente incorniciati con cornici nere.

2024_CATALOGO GRAFICA D'ARTE VARIAZIONI SUL TEMA 16 MAGGIO 14 GIUGNO 2024 FABIO DOTTA all

2024 GIUGNO MOSTRA A TRIESTE DI 37 INCISORI ALLA SCUOLA LIBERA SBISA' (FABIO DOTTA )

2024 MAGGIO e GIUGNO MOSTRA GRAFICA D'ARTE A TRIESTE 37 ARTISTI - Fabio DOTTA

IL MEMORIALE BRION DELL’ARCHITETTO CARLO SCARPA

“Il capolavoro architettonico e paesaggistico “Memoriale Brion” è un recinto delimitato da un altro recinto nella campagna trevigiana. E’ un opera unica, magica, progettata e concepita dal grande artista architetto Carlo Scarpa come uno spazio recintato in cui vi è un dialogo tra architetture e verde. E’ un hortus conclus , un giardino simbolico, con una complessa sequenza di temi e di tensioni che ti parla nell’interiorità. Fabio Dotta”. Sotto due dettagliati quadri del 2024 (e particolari) che ho dedicato a questa elevatissima opera architettonica dopo che una notte mi è apparso in sogno Carlo Scarpa che mi spiegava i suoi progetti seduto su un tavolo al piano terra di un edificio porticato. Sotto il link per vedere il documentario di questo 70° bene F.A.I. (da cui ho avuto l’autorizzazione a registrarlo e pubblicarlo nel mio canale poco più di un anno fa).

https://youtube.com/watch?v=gGSxEsUlF_U&feature=share

IL TEMPIETTO AL MEMORIALE BRION quadro di FABIO DOTTA del 2024 100DPI

particolare quadro FABIO DOTTA su IL MEMORIALE BRION

 LA TOMBA DEI PARENTI AL MEMORIALE BRION quadro di Fabio Dotta 2024 100dpi

 

LA TOMBA DEI PARENTI AL MEMORIALE BRION dettaglio quadro di Fabio Dotta 2024 33 x 48 cm

LA TORRE GRIMANI E L’ABBAZIA BENEDETTINA DI SESTO AL REGHENA

Nel nuovo documentario del 2024 il prof. Fabio Dotta spiega il complesso abbaziale benedettino di Santa Maria in Silvis a Sesto al Reghena (PN) concentrandosi nelle architetture che si affacciano in Piazza Castello e in Piazza Cardinale Barbo e che costituivano un sistema fortilizio paragonabile ad un castello con alte mura merlate, n°7 torri e un fossato con acqua corrente. Alla torre Grimani che costituisce l’ingresso al sito artistico monumentale Fabio Dotta ha dedicato nel 2024 un dettagliatissimo quadro (vedi immagine sottostante). Si condivide il link per vedere gratuitamente il documentario sul canale YouTube dell’artista: 

https://youtu.be/FzHaBA-sxrw?si=UaxIi9Eck7Q-8kft

https://youtu.be/FzHaBA-sxrw?si=VC6CTrBAzyPPHfwE

LA TORRE GRIMANI A SESTO AL REGHENA quadro di FABIO DOTTA 48cmx33cm 2024_allegerita

particolare quadro FABIO DOTTA sulla TORRE GRIMANI (FAMIGLIA DI VENEZIA)

MOSTRA A BUENOS AIRES “PALESTINA LIBERA” CON CATALOGO E DUE OPERE DI FABIO DOTTA PUBBLICATE

Sono state pubblicate nel catalogo “ I° SALON INTERNACIONAL DE GRABADO PALESTINA LIBRE” a Buenos Aires (Argentina) a pagg. 19 e 47 di 73 le opere di Fabio Dotta “Sogno di libertà” e “La liberazione degli animali dalla schiavitù”. La mostra è stata inaugurata il 13/03/2024 con artisti partecipanti da: Palestina (Gaza), Argentina, El Salvador, Messico, Belgio, Italia, Macedonia del Nord, Canada, Polonia, Repubblica Ceca, Portogallo, Ungheria.  “Sogno di libertà” che rappresenta il piazzale dell’Haram al-Sharif con il Tempio di Gerusalemme a forma di martyrium ottagonale con cupola a tamburo, vari uccelli in volo, una colomba che tiene in bocca un rametto e che indossa un giubbotto antiproiettile, un monumento costituito da due manette metalliche spezzate (che non esiste in sito) e un’unica persona. “Con quest’opera ho voluto rappresentare un ideale perseguibile di pace e di libertà che auguro a TUTTI gli esseri viventi di questo pianeta materiale. Ogni semina ha sempre un suo raccolto e chi di spada ferisce di spada perisce insegnava proprio in Palestina ben 2000 anni fa Gesù di Nazareth che era nato ebreo tra gli ebrei e che vestiva e viveva con il popolo”.

2024 PALESTINA LIBERA MOSTRA INTERNAZIONALE A BUOENOS AIRES (FABIO DOTTA)

certificate templates for word

CATALOGO I° SALÓN INTERNACIONAL DE GRABADO PALESTINA LIBRE_Fabio Dotta

SOGNO DI LIBERTA' opera di FABIO DOTTA_2024

Fabio Dotta LA LIBERAZIONE DEGLI ANIMALI DALLA SCHIAVITU'_Etching on copper plate

VERSIÓN-FINAL-DEL-CATÁLOGO-DEL-I-SALÓN-INTERNACIONAL-DE-GRABADO-PALESTINA-LIBRE

IL BAGNO VIGNONI (TOSCANA) e LA TINCA DI PIAVON ricordi di giovinezza

A pagg. 258 di 282 del libro “ACQUE DI TOSCANA” edito nel 2023 dalla Società Bibliografica Toscana è stata pubblicata con lunga descrizione l’opera “Scenografia al Bagno Vignoni” di Fabio Dotta (ISBN 978-88-98282-72-2). Ispirata al film “Nostalghia” del regista russo Andrej Tarkovskij. Nel Febbraio 2024 il mensile d’arte di Mantova “ARCHIVIO” anno XXXVI n°2 a pagg. 28 di 32 ha pubblicato l’opera “Tinca nella Peressina a Piavon” di Fabio Dotta che nel precedente anno era stata pubblicata in un altro libro sempre della Società Bibliografica Toscana. Inoltre dal 29/09/23 al 19/10/23 nella mostra di ex libris e nel catalogo “Signature 2023″ della Galleria d’arte Meander di Apatin (Serbia) tra i n°39 artisti internazionali è stata pubblicata un opera di Fabio Dotta.

2023_Galleria Meander SERBIA Festival Ex Libris con anche Fabio Dotta_ALL

2023 all_Acque di Toscana_ISBN 978-88-98282-72-2 con opera di FABIO DOTTA pagg 258 di 282

FABIO DOTTA SCENOGRAFIA AL BAGNO VIGNONI

2024 all_Tinca sulla Peressina a Piavon_ARCHIVIO Febbraio 2024 FABIO DOTTA

“IL CASTELLO SUL LAGO” pubblicata in LITUANIA dal “TRAKAI HISTORY MUSEUM”

E’ stata pubblicata con un riconoscimento artistico a pagina 38 di 180 del catalogo del museo storico di Trakai “TIM 75” a Kaunas in Lituania l’opera “Il castello sul lago” di Fabio Dotta. Nel catalogo con copertina rigida (ISBN 978-609-8056-40-2) ci sono le opere di n°58 artisti professionisti provenienti da n°20 diversi stati (n°106 opere). Rappresenta il castello di Trakai eretto in un’isola di un lago che si trova a 15 Km da Vilnius : viene rappresentata una barca a vela guidata da un uomo, torri e mura difensive , coperture e vegetazione dell’interessante architettura lituana.

FABIO DOTTA _Il castello sul lago_2023 TRAKAI_ LITUANIA

IL CASTELLO SUL LAGO opera di FABIO DOTTA DEL 2023

2023_LAUREA D'ONORE 2023 TRAKAI LITUANIA A FABIO DOTTA

ARTE SACRA AD URBINO

Nel catalogo della mostra concorso di arte sacra “In quei giorni Maria si alzò ed andò in fretta dalla cugina Elisabetta” curato dal Museo Mariano di Urbino è stato pubblicato a pagina 21 di 128 il quadro 48 x 33 cm di Fabio Dotta dal titolo “La visita”. Trattasi di una tecnica mista ben descritta nel libro che rappresenta un episodio evangelico in cui su una unica linea obliqua sono rappresentati da sinistra a destra Giuseppe, Maria ed Elisabetta.

2023_URBINO mostra di arte sacra pubblicato quadro di FABIO DOTTA pagg 21 di 128

LA VISITA_48x33cm_2023 quadro di FABIO DOTTA

ARTURO BENVENUTI DALL’AULA MAGNA DELL’UNIVERSITÀ’ DI TRIESTE A PALAZZO FOSCOLO FINO AL 11/02/2024

Il 13/01/24 alle h. 18 verrà inaugurata a Palazzo Foscolo (Oderzo)  la mostra “Arturo Benvenuti e l’esperienza di K.Z.”. Nell’aula magna dell’Università di Trieste il 20/12/23 sono stati proiettati e spiegati tra le h. 14 - 14:15 vari quadri di Benvenuti alla presenza di rettore, vicerettore e di n°9 critici d’arte. “Mi ricordo quando Arturo mi diede una copia del telegramma che il 02/03/1984 gli inviò il Presidente della Camera dei Deputati Nilde Iotti per il libro sui K.Z. (prefazione di Primo Levi) e dei suoi racconti o “viaggi della memoria in vari campi di concentramento” con un camper per mezza Europa dell’ovest ed est insieme all’amata moglie”. Sotto la foto della mostra visitabile fino al 11/02/24, un quadro di Benvenuti donato a Fabio Dotta, il collage di n°16 lettere inviate nel corso di vari anni a Fabio Dotta e la foto di una di esse del Gennaio 2010.

1 Arturo Benvenuti fino al 11 Febbraio 2023 a Palazzo Foscolo FOTO DI FABIO DOTTA

2 GABBIANI E MASIERE_LUSSINO 1990_24,6x17,3cmARTURO BENVENUTI_dono a FABIO DOTTA

3 Collage di n°16 lettere che Arturo Benvenuti ha inviato a FABIO DOTTA

4 Lettera a Fabio Dotta di Arturo Benvenuti del Gennaio 2010

MOSTRA COLLETTIVA IN CENTRO STORICO A TRENTO (GENNAIO 2024)

Dal 12 al 26 Gennaio 2024 sarà possibile visitare nel centro storico della bellissima città di Trento, in un noto spazio espositivo, una mostra di opere d’arte con messaggio augurale “P.F.” e cioè “Pro Festivitate” o “Pro- Fastum” (latino) o “Per le Feste” (italiano). Gli artisti in mostra “Un p.f. per le feste” sono n°28 tra cui Fabio Dotta presente con tre diverse opere recenti (sotto l’immagine di una delle opere) e la locandina della mostra con i nomi degli artisti. Un messaggio di pace in un mondo in guerra direi…

MERRY CHRISTMAS di FABIO DOTTA 2023_2024

UN PF PER LE FESTE Mostra collettiva a TRENTO 2024 Fabio DOTTA